• Home / CITTA / Catanzaro, falsificavano modelli di pagamento: 57 denunce

    Catanzaro, falsificavano modelli di pagamento: 57 denunce

    Falso materiale e truffa ai danni della direzione provinciale dell'Inps di Catanzaro, del Comune di Catanzaro e dell'erario: con queste accuse la Guardia di finanza di Catanzaro, nell'ambito di una inchiesta coordinata dalla procura della Repubblica, ha denunciato 57 persone ed ha scoperto una frode per circa 800 mila euro. In pratica, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, una organizzazione operava a Catanzaro ed in alcuni centri della provincia falsificando i modelli unici di pagamento, apparentemente regolarmente pagati alle Poste. Nel corso di numerose perquisizioni sono state sequestrate false ricevute di pagamento destinate all'Agenzia delle entrate ed all'Ufficio urbanistica del comune di Catanzaro. In alcuni casi la contraffazione avveniva di titoli di opagamenti veri, ma con falsi timbri postali e con la modifica dell'importo. (AGI)