• Home / CITTA / Calabria, ingente numero di domande laureati, causa ritardo nei pagamenti

    Calabria, ingente numero di domande laureati, causa ritardo nei pagamenti

    Il Dipartimento regionale ''Cultura e Alta Formazione'', ritiene precisare, i relativi i ritardi nell'erogazione delle risorse, destinate ai giovani calabresi. Tali ritardi,  sono stati causati, innanzitutto, dall'ingente numero di domande di partecipazione, non prevedibile al momento del bando. Infatti, sono pervenute ben 1050 domande che sono, comunque, tutte istruite e che hanno dato origine a due graduatorie approvate e a una terza, in corso di pubblicazione. Nel complesso, sono stati ammessi al beneficio 416 giovani laureati, per una spesa massima prevista di 4,6 milioni di euro. I ritardi sono, inoltre, attribuibili ad una insufficienza di organico e di competenze professionali adeguate nel campo specifico. Il Dipartimento precisa, altresi', che tutti i beneficiari riceveranno al proprio indirizzo, entro il prossimo mese di marzo, l'atto di concessione del beneficio, personalizzato, in funzione dello specifico percorso formativo, a seguito del quale gli stessi dovranno comunicare le coordinate bancarie del proprio conto corrente in modo da ricevere entro quindici
    giorni un'anticipazione pari al 60% dell'incentivo assegnato o il saldo, nel caso che, nel frattempo, si sia concluso il
    percorso formativo.  il Vicepresidente della Giunta Domenico Cersosimo, ha disposto che il Dipartimento competente, insieme all'Autorita' di gestione del POR, mettano, immediatamente, in campo uno specifico gruppo di lavoro per una rapida istruttoria dei pagamenti.