• Home / CITTA / Blog sequestrati, anche una studentessa reggina denunciata

    Blog sequestrati, anche una studentessa reggina denunciata

     “Istigazione a delinquere con l’aggravante del terrorismo”, questa l’accusa a vario titolo per i sette giovani finiti nel mirino dell’inchiesta della Digos. Indagine che ha portato, lo ricordiamo, all’oscuramento di quattro blog in cui si incitavano “gli islamici alla guerra santa contro i miscredenti occidentali”. Tra i sette denunciati, residenti nella provincia di Reggio Calabria, Firenze e Latina, ci sarebbe anche una studentessa universitaria reggina e un giovane appena maggiorenne di Latina, che gestivano due siti italiani “che dialogavano in rete con il blog dell’imam Adbul Fadl Mamour, espulso qualche mese fa dal Paese. Entrambi i ragazzi avrebbero confermato agli inquirenti di essere “simpatizzanti dell’estremismo islamico”. Per gli inquirenti si tratta comunque non di “terroristi” ma piuttosto di persone la cui attività conferma che il proselitismo per la Jihad islamica trova adesioni anche in Italia.