• Home / CITTA / Antimafia: “La ‘ndrangheta non si sconfigge senza ricostruzione etica pubblica”

    Antimafia: “La ‘ndrangheta non si sconfigge senza ricostruzione etica pubblica”

    In Calabria la 'ndrangheta non può essere sconfitta "senza la ricostruzione di un'etica pubblica" e l'affermarsi di "un processo di riforma radicale della politica, a partire dalla selezione delle classi dirigenti dei partiti e delle loro rappresentanze istituzionali, sulla cui trasparenza e moralità pubblica non deve esistere alcuna ombra". E' quanto si legge nella Relazione della Commissione parlamentare antinmafia sull'ndrangheta. "Nella Calabria di oggi – si legge nella Relazione di 233 pagine dell'Antimafia – gran parte delle attività economiche, imprenditoriali e produttive sono condizionate, infiltrate e alcune dirette dalla cosche della 'ndrangheta". Il Porto di Gioia Tauro e l'autostrada Salerno-Reggio Calabria sono due 'metafore' di una 'modernizzazione fortemente segnata dal ruolo, dalle attività e dai condizionamenti delle cosche". (APCOM)