• Home / CITTA / Antimafia, “In Calabria un terzo delle frodi a UE”

    Antimafia, “In Calabria un terzo delle frodi a UE”

    Sempre piu'  profonda "l'emorragia di contributi pubblici intercettati dalle cosche". I dati ufficiali forniti dalla sola Guardia di Finanza, riferiti alle frodi ai danni dello Stato e dell'Unione Europea, testimoniano un inequivocabile peggioramento della situazione relativa al 2007. Su un totale nazionale di 259 "violazioni riscontrate per frodi a danno del bilancio nazionale", ben 70 (il 37%) sono avvenute in Calabria. Mentre su un totale di "indebite percezioni ai danni del bilancio statale (legge 488) di 208,3 milioni di euro, ben 49,2 milioni (il 23,6%) sarebbero avvenute in Calabria. Altrettanto grave la situazione delle frodi comunitarie, sia nel settore agricolo, sia dei fondi strutturali: "su un totale di 923 violazioni, ben 192 hanno riguardato la Calabria.