• Home / CITTA / Scilla, arrestati marito e moglie per detenzione e spaccio di cocaina

    Scilla, arrestati marito e moglie per detenzione e spaccio di cocaina

    Marito e moglie in
    manette, a Scilla, per detenzione e spaccio di cocaina. I
    carabinieri della compagnia di Villa San Giovanni, dopo aver
    controllato alcuni giovani, trovandoli in possesso di dosi di
    sostanza stupefacente, hanno fermato per un controllo, nel
    centro storico della localita' turistica reggina, Giuseppe
    Zappia. Accompagnato a casa, l'uomo avvertiva la moglie da
    fuori l'abitazione che stava per sopraggiungere accompagnato
    dai carabinieri. Questi ultimi, dopo aver forzato l'ingresso,
    hanno trovato la donna, Giovanna Porcaro (in casa c'erano anche
    i due figli della coppia) che cercava di disfarsi di un termos
    della Coca-Cola contenente 140 grammi cocaina.
    Nel corso della perquisizione, in un mobile del soggiorno
    e' stato rinvenuto un bilancino di precisione, altri 30 grammi
    di cocaina ed un borsello con trentanove dosi pronte per essere
    vendute, il tutto avvolto da carta da pane con spicchi di aglio
    utilizzati verosimilmente per eludere eventuali controlli di
    cani antidroga. La cocaina, per un peso complessivo di 200
    grammi, e' stata sequestrata e la coppia e' finita in carcere.
    I due figli minori sono stati affidati alla nonna. (AGI)