• Home / CITTA / “Onorata sanità“:storni di 500.000 euro per “Villa Anya”; e le farmacie attendono…

    “Onorata sanità“:storni di 500.000 euro per “Villa Anya”; e le farmacie attendono…

    farmaciaGravi le accuse rivolte a carico del dirigente vicario dell'Assessorato regionale alla salute, Peppino Biamonte; tra le altre, gli viene contestato di avere apportato, con delibera 429 del 2 maggio 2005, modifiche al bilancio preventivo dell'Asl 11 di Reggio Calabria, con uno storno di 500.000 euro dalle spese per l'assistenza farmaceutica a quelle per l'assistenza agli anziani non autosufficienti. In conseguenza di ciò si giustificava la sottoscrizione di un accordo con "Villa Anya"


    per quella cifra, provvisoriamente determinata.

    Durante la conferenza stampa il Procuratore Scuderi ha sottolineato come di tale decisione "nelle carte ufficiali della Regione Calabria non vi fosse traccia".

    E le farmacie attendono di essere liquidate….