• Home / CITTA / “Onorata sanità“: “Settori privati beneficiavano di introiti pari al triplo dei tetti sanitari”

    “Onorata sanità“: “Settori privati beneficiavano di introiti pari al triplo dei tetti sanitari”

    In un passaggio dell'ordinanza del Gip si fa chiaro riferimento alla relazione della commissione d'accesso all'Asl di Locri, dove  si è invero significativamente sottolineato che  “il quadro indiziario dal quale si è desunta l’esistenza di una pressione dall’esterno della ‘ndrangheta trova la sua continuità nel condizionamento che sulle scelte gestionali e di indirizzo la stessa organizzazione ha potuto esercitare dall’interno attraverso la presenza di personaggi quanto meno permeabili”; specificando che “il quadro che emerge fa ragionevolmente presumere che forze locali si siano infiltrate nell’area dell’istituzione sanitaria, e sovrapponendosi ai rispettivi organi abbiano potuto minacciare la serenità delle scelte decisionali di fondo in modo tale da non poterle più ritenere riconducibili all’autonomia e consapevole volontà dell’Azienda Sanitaria”;” fino a precisare come sia “ apparso evidente che i settori della spesa pubblica sono dirottati verso strutture private accreditate che hanno potuto indebitamente beneficiare di introiti talvolta pari anche al triplo di quello determinato con i tetti sanitari”.