• Home / CITTA / “Onorata sanità“, la Giunta regionale azzera i vertici del “Dipartimento salute”

    “Onorata sanità“, la Giunta regionale azzera i vertici del “Dipartimento salute”

    Sostituzione immediata di tutte le figure apicali dell'Assessorato alla Salute; costituzione di parte civile nel processo, inchiesta interna per verificare gli atti e procedere alla revoca dell'accreditamento della clinica Villa Anya e sospensione dei dirigenti colpiti da misure cautelari. Sono i primi provvedimenti decisi dalla Giunta regionale della Calabria, riunita in via d'urgenza dal presidente Agazio Loiero, per assumere decisioni in seguito all'operazione Onorata Sanita'. ''Un'operazione – e' detto in una nota del portavoce del presidente Loiero – che ha disvelato collusioni, vischiosita' e incrostazioni che si trascinano da molti anni tra la politica, la pubblica amministrazione e la criminalita' organizzata''. ''Contemporaneamente la Giunta – prosegue la nota – ha deciso di dare istruzioni al commissario dell'Asp di Reggio Calabria e ai direttori delle altre aziende sanitarie e ospedaliere perche' agiscano, con celerita', adottando gli stessi criteri e ha chiesto, infine, al presidente del Consiglio regionale Giuseppe Bova di voler inserire la questione sanita' come primo punto all'ordine del giorno della seduta del prossimo primo febbraio''. (ANSA).