• Home / CITTA / “Onorata Sanità“, il silenzio della vedova Fortugno

    “Onorata Sanità“, il silenzio della vedova Fortugno

    L'on. Maria Grazia Lagana'
    Fortugno ''non intende rilasciare alcuna dichiarazione prima di
    avere potuto leggere e valutare quanto emerge dalle carte
    dell'inchiesta 'Onorata sanita''': a dirlo e' uno dei
    collaboratori della parlamentare del Partito Democratico.
    Secondo quanto riferito l'on. Lagana', vedova del
    vicepresidente del Consiglio regionale Francesco Fortugno ucciso
    a Locri il 16 di ottobre del 2005, e' impegnata con i propri
    legali nell'attenta lettura dell'imponente ordinanza di custodia
    cautelare emessa dal Gip distrettuale di Reggio Calabria.(ANSA)