• Home / CITTA / “Onorata sanità“: arrestato Mimmo Crea, sequestrata clinica, 47 indagati

    “Onorata sanità“: arrestato Mimmo Crea, sequestrata clinica, 47 indagati

    creaIl terremoto era nell'aria, l'accusa è associazione mafiosa: stamane all'alba militari dei Carabinieri di Reggio Calabria, in esecuzione di ordinanze firmate dal Gip distrettuale antimafia di Reggio, hanno fatto scattare le manette ai polsi del consigliere regionale Domenico Crea, subentrato in Assemblea a Francesco Fortugno, assassinato nell'ottobre del 2005.

    L'operazione ruota attorno alle torbide vicende della sanità calabrese ed il


    nome in codice, "Onorata sanità", non lascia spazio a dubbi di sorta.

    Il sequestro di una clinica, l'arresto di un medico, Panzera, peraltro già coinvolto in vicende giudiziarie di un certo peso, ed il coinvolgimento, tra gli indagati per i quali non sono scattate le manette, di 47 persone, apre scenari sconvolgenti rispetto ad un panorama, quello dei rapporti tra politica, 'ndrangheta e sanità, che negli ultimi due anni ha fatto salire a galla tutto il marcio che c'è