• Home / CITTA / Malasanità: si indaga anche a Messina

    Malasanità: si indaga anche a Messina

    La procura di Messina ha aperto un'inchiesta sulla morte di un paziente di 79 anni, Gaetano Stagnitti, di Montalbano Elicona, avvenuta l'1 aprile 2005. Dopo una serie di errate diagnosi formulate a partire dall'anno prima da diversi ospedali e case di cura, e una debilitante intossicazione da interferone, nel febbraio 2005 l'anziano si reco' al pronto soccorso del "Papardo" di Messina per un fortissimo dolore al fianco. Qui gli fu diagnosticata una coleciste acuta, con il ricovero in Chirurgia generale. Poi il trasferimento a Ematologia, ma la situazione peggioro'. Fu dimesso il 23 febbraio. Quindi il crollo: ricoverato il 27 marzo al "Barone Romeo" di Patti in condizioni gravissime, mori' pochi giorni dopo. (AGI)