• Home / CITTA / La Calcestruzzi s.p.a. voleva i lavori sullo Stretto

    La Calcestruzzi s.p.a. voleva i lavori sullo Stretto

    La Calcestruzzi spa in previsione della realizzazione del ponte sullo Stretto aveva aperto a Messina uno stabilimento. Secondo quanto emerge dalle indagini, la societa' di Bergamo era sicura che avrebbe fornito il calcestruzzo all'impresa chiamata a realizzare il ponte. Il particolare emerge dall'inchiesta della Direzione distrettuale antimafia di Caltanissetta che ieri ha portato all'arresto dell'amministratore delegato della societa' bergamasca, Mario Colombini. Il dichiarante Salvatore Paterna, ex dipendente dell'azienda, arrestato e condannato per mafia nei mesi scorsi, ha dichiarato ai pm che: ''La Calcestruzzi Spa apri' l'impianto di Messina in previsione della costruzione del ponte sulla stretto; del resto Impregilo ex Girola spa ha sempre lavorato con la Calcestruzzi''. Paterna ha fatto capire agli inquirenti che la Calcestruzzi voleva mettere le mani sull'affare miliardario. (ANSA)