• Home / CITTA / Infantino (Pdci): “Plauso all’Amministrazione provinciale per la parte civile di Congiusta”

    Infantino (Pdci): “Plauso all’Amministrazione provinciale per la parte civile di Congiusta”

    Dal segretario provinciale del Pdci, Enzo Infantino, riceviamo e pubblichiamo

    Esprimo un forte plauso all’Amministrazione Provinciale di Reggio Calabria per aver deciso di costituirsi parte civile nel processo di mafia avviato nei giorni scorsi contro la ‘ndrina della famiglia Costa e per far giustizia sull’omicidio del commerciante di Siderno Gianluca Congiusta.
    La decisione dell’Ente Provincia rappresenta una svolta importante e significativa  nell’impegno della lotta contro la criminalità organizzata che purtroppo, nonostante i duri colpi inferti in questi anni dalle forze dell’ordine e dalla magistratura, ancora imperversa nella nostra Provincia.
    Il merito di questa svolta va dato alla sensibilità e alla caparbietà dell’Assessore Provinciale alla Difesa della Legalità Michele Tripodi che assieme al Presidente Morabito non ha esitato ad accogliere l’invito della famiglia Congiusta che da anni si batte per avere la verità sull’assassinio del povero Gianluca.
    Ricordo, a suggello del nuovo corso avviato in Provincia rispetto alla battaglia contro la ‘ndrangheta che l’Amministrazione Provinciale ha aderito ad AVVISO PUBBLICO, l’associazione di Enti Locali che opera nazionalmente per la formazione civile contro le mafie. 
    Infine, l’Assessore Provinciale Michele Tripodi ci ha assicurato che a prescindere se sarà modificato o meno lo statuto dell’ente, la Provincia d’ora in poi si costituirà parte civile in tutti i processi di mafia seguendo di fatto l’esempio della Giunta Regionale.