• Home / CITTA / Donna morta al Policlinico di Messina, eseguita autopsia

    Donna morta al Policlinico di Messina, eseguita autopsia

    Si conosceranno tra 90 giorni i
    risultati della consulenza medico-legale sulla morte di
    Giuseppa Rao, la donna di 35 anni di Fiumedinisi deceduta, dopo
    un mese di agonia, tre giorni fa nella rianimazione del
    Policlinico di Messina. L'autopsia e' stata eseguita oggi dai
    patologi catanesi Giuseppe Ragazzi e Pietro Rinella che hanno
    prelevato campioni di sangue ed istologici. A conferire
    l'incarico il sostituto procuratore Franco Chillemi che
    avantieri aveva aperto l'inchiesta mentre gli atti urgenti in
    sua assenza ieri sono stati invece eseguiti dalla collega
    Francesca Ciranna. Tredici i medici del pronto soccorso e della
    metodologia chirurgica del Policlinico indagati, per concorso
    in omicidio colposo. Secondo quanto denunciato dai familiari
    della donna ai carabinieri, Giuseppa Rao, madre di due figli,
    tra il 12 ed il 13 dicembre si e' presentata al pronto soccorso
    con forti dolori addominali. I medici, dopo una visita di
    routine, le avrebbero diagnosticato una colica uro-renale
    rimandandola a casa con una semplice terapia farmaceutica. La
    donna il 16 dicembre si e' ripresentata nella struttu
    universitaria e stavolta e' stata non solo ricoverata ma
    operata d'urgnza per una sospetta peritonite. Alcuni giorni
    dopo e' stata sottoposta ad una sorta di "intervento di
    revisione" ma e' entrta in coma ed e' tata trasferita in
    rianimazione dove tre giorni fa e' morta. (AGI)