• Home / CITTA / Processo omicidio Fortugno, depone Silipo

    Processo omicidio Fortugno, depone Silipo

    Le indagini svolte dalla polizia di stato per individuare i presunti esecutori dell'omicidio di Francesco Fortugno saranno illustrate stamani nel corso della deposizione del vice dirigente e responsabile della sezione criminalita' organizzata della squadra mobile di Reggio Calabria, Luigi Silipo. Il funzionario della polizia di Stato sara' sentito, cosi' come e' avvenuto ieri, nel corso del processo ai presunti mandanti ed esecutori dell'omicidio di Francesco Fortugno, il vice presidente del consiglio regionale della Calabria ucciso a Locri nell'ottobre del 2005. Il processo e' in corso dinanzi ai giudici della Corte D'Assise di Locri (Presidente Olga Tarsia). L'accusa e' rappresentata dai pubblici ministeri Mario Andrigo e Marco Colamonici. Nel processo sono imputate otto persone, quattro delle quali accusate dell'omicidio del vice presidente del Consiglio regionale della Calabria: Salvatore Ritorto, indicato come l'esecutore materiale; Alessandro e Giuseppe Marciano', padre e figlio, che sarebbero stati i mandanti del delitto, e Domenico Audino. Con l'accusa di associazione peR delinquere di tipo mafioso sono imputati Vincenzo Cordi', Antonio e Carmelo Dessi' e Alessio Scali. (ANSA)