• Home / CITTA / Malasanità: Napoli (An) interrogazione su casi Monteleone e Scutellà

    Malasanità: Napoli (An) interrogazione su casi Monteleone e Scutellà

    Angela Napoli, deputato di An,
    ha scritto alla Commissione parlamentare d'inchiesta sugli
    errori in campo sanitario ''per chiedere – riporta una nota –
    l'esame urgente di due casi di malasanita' che, nel corso del
    2007, hanno causato la morte di due giovani, Federica Monteleone
    e Flavio Scutella'''.
    ''Sulla vicenda di Federica Monteleone, deceduta il 26
    gennaio scorso, a soli 16 anni – sostiene la parlamentare –
    avevo anche presentato un'interrogazione, a tutt'oggi priva di
    risposta, per chiedere un'adeguata ispezione ministeriale
    necessaria per conoscere sia le risultanze dell'indagine interna
    all'ospedale di Vibo Valentia, sia le motivazioni in base alle
    quali la locale Procura della Repubblica non ha provveduto
    all'immediato sequestro della sala operatoria dove la giovane
    Federica era stata sottoposta ad una banale operazione di
    appendicite''. ''Nella notte tra il 29 e il 30 ottobre scorsi –
    prosegue la parlamentare – e' deceduto nell'Ospedale 'Bianchi –
    Melacrino – Morelli' di Reggio Calabria, a soli 13 anni, Flavio
    Scutella', il quale dopo essere caduto da una giostra ha dovuto
    aspettare oltre quattro ore un mezzo di soccorso per essere
    trasferito da un ospedale ad un altro''.
    ''I due casi di malasanita' e per i quali e' stata richiesta
    l'attenzione Commissione parlamentare – prosegue Napoli –
    evidenziano la drammaticita' in cui versa la sanita' in
    Calabria. E' ormai improcrastinabile l'accertamento delle
    verita' poiche' e' inaccettabile che non vengano individuate le
    responsabilita' di chi mette in gioco la vita umana senza
    scrupolo alcuno''.(ANSA).