• Home / CITTA / La Locride ed alcune strane voci

    La Locride ed alcune strane voci

    bregantini''Ci sembra un'assurdita'. Non vediamo cosa possa entrarci mons.Bregantini in tutto questo''. E' quanto affermano fonti qualificate della Curia di Locri, il presule e' fuori sede, in relazione a quanto emerso da alcune intercettazioni contenute nell'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip distrettuale di Reggio  che ha portato, tra l'altro, all'arresto del sindaco di Seminara.Secondo il quotidiano 'La Stampa', ''il 'vescovo antimafia' Bregantini sarebbe stato a conoscenza del summit che si svolse nei pressi del


    Santuario di Polsi per sancire la pace dopo i fatti di Duisburg''. In Germania, nell'ambito della faida di San Luca, vennero uccise nel ferragosto scorso sei persone presunte appartenenti alla cosca Pelle-Vottari, in lotta contro i Nirta-Strangio. I boss delle cosche della provincia di Reggio, in quella occasione, secondo quanto emerso dalle indagini, sono intervenuti sui capi delle due fazioni per fare cessare lo scontro. ''Il riferimento a mons. Bregantini non ci azzecca per niente'', secondo quanto riferisce oggi un alto ufficiale dei carabinieri di Reggio  che ha condotto le indagini sulla cosca mafiosa di Seminara.(ANSA).