• Home / CITTA / Fortugno, Tassone (Udc): “Preoccupati per parole Bova”

    Fortugno, Tassone (Udc): “Preoccupati per parole Bova”

    ''Leggo con grande stupore e preoccupazione le dichiarazioni del presidente del consiglio Regionale, Bova, il quale, affermando che 'l'omicidio Fortugno ha colto nel segno, ha impedito il cambiamento in questa Calabria', fornisce indirette indicazioni degli ambienti politici da cui si configurerebbe un eventuale terzo livello''. E' quanto sostiene, in una nota, il vicepresidente della Commissione Antimafia, on. Mario Tassone (Udc). ''Mi auguro – aggiunge l'esponente centrista – che Bova abbia elementi certi in mano, perche' le sue congetture parapolitiche rivestono, specie in fase processuale, una particolare gravita': non si capisce poi come riesca a considerare lontani da realta' calabresi di diversa estrazione e tipologia, i 200.000 voti di scarto che hanno permesso alla sinistra di vincere in Calabria''. ''La strada delle supposizioni – chiarisce Tassone – non aiuta le indagini; non vorrei che le dietrologie di Bova avessero il compito di coprire le gravi carenze e il fallimento politico della giunta Loiero. Mi auguro non sia cosi, perche' significherebbe strumentalizzare una tragedia che ancora pesa sul presente e sul futuro della Calabria''. (Asca)