• Home / CITTA / Catanzaro, presto sviluppi per inchiesta Poseidone?

    Catanzaro, presto sviluppi per inchiesta Poseidone?

    Sono attesi per i prossimi giorni sviluppi importanti sull'inchiesta "Poseidone", portata avanti dalla Procura della Repubblica di Catanzaro per una serie di presunti illeciti nella gestione dei fondi comunitari destinati alla depurazione in Calabria. Il sostituto procuratore Salvatore Curcio, titolare dell'inchiesta a suo tempo avviata dal pm Luigi De Magistris, ha intensificato in questi giorni le attivita' di indagine, ascoltando e interrogando anche numerose persone. Bocche cucite all'interno della Procura catanzarese, ma e' evidente un'attivita' frenetica che in pochi giorni, secondo indiscrezioni, produrra' novita' significative. Tra gli indagati figurano il segretario nazionale dell'Udc, Lorenzo Cesa; l'ex presidente della giunta regionale calabrese, Giuseppe Chiaravalloti; il generale della Guardia di Finanza, Walter Cretella Lombardo; gli ex sottosegretari di Stato Pino Galati e Franco Bonferrone; il senatore Giancarlo Pittelli; l'ex assessore regionale Domenico Basile e Giovambattista Papello, ex sub commissario per l'emergenza ambientale. L'inchiesta era stata avviata nel 2005 dal sostituto procuratore Luigi De Magistris, al quale il procuratore capo Mariano Lombardi l'ha revocata lo scorso mese di marzo. Per la gran parte delle posizioni degli indagati e' scattata la scadenza dei termini. (AGI)