• Home / CITTA / Vibo, aggressione a preside: si punta su appalti scuola

    Vibo, aggressione a preside: si punta su appalti scuola

    Potrebbe essere legato agli appalti concessi dalla scuola il movente dell'aggressione subita ieri a Vibo Valentia dal preside dell'Istituto alberghiero, Franco Assisi. E' una delle ipotesi che viene presa in considerazione dalla Squadra mobile di Vibo Valentia, che sta indagando sull'episodio. ''Stiamo lavorando a 360ø sul movente – ha detto uno degli investigatori – senza tralasciare gli aspetti riguardanti la sfera lavorativa del dirigente che quella privata''. Le indagini potrebbero avere un sviluppo concreto grazie al fatto che Assisi ha visto in volto uno degli aggressori, che lo ha colpito al volto con alcuni pugni, provocandogli la frattura del setto nasale. Al preside, inoltre, sono state rivolte minacce ed insulti. Migliorano, intanto, le condizioni del dirigente scolastico, tuttora ricoverato nell'ospedale di Vibo Valentia. Assisi, oggi, ha ricevuto la solidarieta' degli studenti e del personale docente e non docente dell'Istituto alberghiero, che gli hanno rivolto ''l'augurio di un pronto recupero dell'integrita' fisica e di un immediato ritorno nella scuola per continuare, ora con maggiore vigore, le quotidiane battaglie del sapere e rafforzare quelle gia' intraprese della cultura della legalita'''. Di ''inqualificabile e vile aggressione che va fermamente condannata'' ha parlato il capogruppo della Margherita nel Consiglio regionale della Calabria, Pietro Giamborino. (ANSA).