• Home / CITTA / Trematerra (Udc): “Irrimediabile crisi in Regione”

    Trematerra (Udc): “Irrimediabile crisi in Regione”

    ''Il presidente Loiero deve prendere atto che la situazione di crisi politica e' irrimediabile: solo una nuova elezione potra' restituire ai calabresi un esecutivo in grado di mettere mano alle gravi emergenze''. Lo afferma il capogruppo dell'Udc, Michele Trematerra. ''La nascita del Partito Democratico – dice Trematerra – dividera' ulteriormente la coalizione e provochera' lacerazioni profonde, che andranno ad indebolire ulteriormente un tessuto politico frantumato ed insufficiente. La Calabria ha il tasso di disoccupazione piu' alto d'Europa – continua Trematerra – ed una mortalita' d'impresa che non ha eguali nel resto del meridione, con servizi infrastrutturali deficitari ed una snaita' che cade a pezzi. Il tentativo di collante politico e' fallito, soprattutto al centro – continua Michele Trematerra – come dimostrano le insofferenze di dirigenti autorevoli, dai socialsiti ai socialdemocratici, da Alberto De Maio del movimento Centro Unito agli spezzoni della Margherita, che non vogliono consegnarsi al centrosinistra: a loro dico di costruire insieme a noi, in par condicio, il nuovo centro''. ''C'e' una crisi – prosegue il capogruppo – che non puo' essere perennemente dilazionata: va affrontata nella consapevolezza che ogni ulteriore ritardo minera' ancora di piu' la tenuta economica della Calabria. Loiero deve capire – conclude Trematerra – che il centrosinistra e' oggi minoranza fra gli elettori e che la credibilita' della compagine e' svanita: bisogna tornare presto al voto''. (Asca)