• Home / CITTA / Reggio, GdF sequestra droga

    Reggio, GdF sequestra droga

    Un nuovo sequestro è il risultato dell’attività di controllo del territorio, finalizzata al contrasto e alla repressione del traffico di droga, posta in essere dalla Guardia di Finanza di Reggio Calabria. Nella mattinata di mercoledì, infatti, è stato operato l’ennesimo arresto di un corriere, trovato in possesso di un ingente quantitativo di stupefacente, presso la stazione ferroviaria di Villa San Giovanni.

     I “Baschi Verdi” della Compagnia Pronto Impiego della Guardia di Finanza, un Reparto dedito totalmente al controllo del territorio e al contrasto della criminalità, operando unitamente ad due unità cinofile, hanno proceduto al sequestro di circa duecento grammi di stupefacente del tipo ‘HASHISC’, di probabile origine maghrebina, trasportato da un cittadino italiano, L. V., di anni 40, pregiudicato, proveniente da una regione dell’Italia centrale.

     Il corriere, che aveva occultato la tavoletta di droga tra i propri bagagli, scendendo dal treno, alla vista dei militari della Guardia di Finanza e dei loro cani antidroga, aveva mostrato evidenti segni di nervosismo; così, in un primo momento, tornava indietro e si soffermava nei pressi del treno in attesa di potersi in qualche modo defilare evitando il controllo. Successivamente, approfittando della confusione dovuta alla folla di passeggeri in arrivo sulla banchina, si era cautamente avvicinato ad un distributore automatico di bevande, lasciando cadere il panetto di droga e cercando di occultarlo sotto lo stesso, con l’evidente intento di tornare a recuperarlo in seguito. Malgrado tale accorgimento, la scena non è certo sfuggita agli occhi attenti dei “Baschi Verdi”, i quali lo hanno subito bloccato.

    A seguito del rinvenimento della droga, il corriere è stato tratto in arresto per il reato di illecita detenzione di sostanze stupefacenti. Di conseguenza, il P.M. presso la Procura della Repubblica di Reggio Calabria ne ha disposto l’accompagnamento presso la locale casa circondariale.