• Home / CITTA / Mastella: “Giustizia non si fa nei blog e nelle piazze”

    Mastella: “Giustizia non si fa nei blog e nelle piazze”

    Mastella prende spunto per introdurre l'argomento dall' intervento del presidente del tribunale di Milano, Livia Pomodoro, che ha appena detto che da quando ha preso possesso del nuovo incarico non parla con i giornalisti. ''Volesse il cielo che questo avvenisse in tutta la penisola, fino alla Calabria'' dice Mastella, che tuona poi contro la giustizia fatta sui blog e nelle piazze. E racconta la sua personale esperienza di indagato per una vicenda legata al Napoli calcio. ''Io ho atteso pazientemente'' che la vicenda si chiudesse, racconta il Guardasigilli, ''se avessi chiamato a raccolta i tifosi del Napoli…''. Un discorso che vale per ogni cittadino: ''Quando si aspetta un giudizio, bisogna rimanere tranquilli; se si e' una persona perbene, questo verra' fuori''. ''Una giustizia che decide sull' onda della piazza non e' giustizia, ammazza la giustizia'' aggiunge ancora Mastella, che loda esplicitamente la maggior ''discrezione'' manifestata dalle donne che conducono le inchieste rispetto ai loro colleghi. (ANSA).