• Home / CITTA / Di Pietro: “Trasferire De Magistris? Roba da Birmania!”

    Di Pietro: “Trasferire De Magistris? Roba da Birmania!”

    "Lunedi' 8 ottobre il Csm decidera' in merito al trasferimento del Pm di Catanzaro, Luigi De Magistris, in seguito alla richiesta del ministero della Giustizia". Lo ricorda sul suo blog il leader di Idv, Antonio Di Pietro, che aggiunge: "Il Pm De Magistris sta indagando su possibili relazioni tra uomini delle istituzioni e associazioni criminali, chiederne il trasferimento vuol dire non aver capito nulla di quello che sta succedendo nel Paese. Questa richiesta e' percepita dall'opinione pubblica come l'ennesimo atto di prevaricazione della classe politica". Di Pietro conclude: "In questo clima non si puo' chiedere che la puntata di Anno Zero dedicata a De Magistris del 4 ottobre non vada in onda. Il mio commento e' che solo in Birmania possono succedere cose simili, e forse neppure li'. L'informazione non la fanno, o almeno non la dovrebbero fare, i ministri, ma i giornalisti. Si chiamino Floris o Santoro, finche' riportano la verita' fanno solo il loro dovere e vanno lasciati in pace. La politica e l'informazione devono essere separate per legge, autonome una rispetto all'altra. L'Italia potra' considerarsi un Paese civile solo quando questo avverra'. Luigi De Magistris ha tutto il mio appoggio". (AGI)