• Home / CITTA / Crotone, sequestrati beni per 30 milioni

    Crotone, sequestrati beni per 30 milioni

    I carabinieri del Comando provinciale di Crotone hanno sequestrato beni immobili per un valore di trenta milioni di euro riconducibili a Costantino Mangeruca, di 73 anni, originario di Africo Nuovo, considerato dagli investigatori elemento di spicco della 'ndrangheta di Ciro' (Crotone), e ad alcuni suoi presunti prestanome. Il sequestro e' stato disposto dalla sezione misure di prevenzione del Tribunale di Crotone. I beni sequestrati consistono in 39 edifici ubicati sei ad Africo Nuovo, sei a Pregnana Milanese (Milano) e due a Torre Melissa, piu' 25 appartamenti a Cornaredo (Milano). Le indagini che hanno portato al sequestro di beni sono state condotte dai carabinieri del Reparto operativo del Comando provinciale di Crotone. Il sequestro e' stato motivato dal fatto che i beni riconducibili a Mangeruca sarebbero provento di attivita' illecite. (ANSA)