• Home / CITTA / Bianchi, audizione in commissione trasporti Atam

    Bianchi, audizione in commissione trasporti Atam

    Con l'apertura dei cantieri per l'ammodernamento dell'ultimo tratto dell'autostrada Salerno-Reggio Calabria ''il rischio che si presenta e' quello di una oggettiva difficolta' che restera' per alcuni anni nei collegamenti tra Sicilia e continente''. Il ministro dei Trasporti, Alessandro Bianchi, in una audizione presso la Commissione Trasporti della Camera sottolinea cosi' che il governo sta affrontando il problema con ''fondi gia' disponibili, che stiamo gia' impegnando – indica -, per evitare queste difficolta', per far in modo che su quella tratta arrivi un flusso di veicoli il piu' basso possibile, soprattutto per quelli pesanti'' cercando di valorizzare e promuovere ''alternative soprattutto via mare''. Bianchi spiega che il piano punta a ''sostenere'' gli attuali collegamenti via mare, ed a ''promuovere linee marittime nuove, come la Catania-Taranto, che gia' esisteva ma era un po' in sofferenza, e che ora pensiamo di incrementare''. Si punta anche sul traffico aereo, ''per un incremento dell'aeroporto di Catania per le merci, e di quello di Reggio  per i passeggeri''. Piu' in generale il ministro ha ribadito l'impegno a lavorare per una riduzione della quota di traffico merci sulle strade, ''salita nel 2006 dall'80 all'86%'' del totale.(ANSA).