• Home / CITTA / Vibo, sequestrate attività commerciali

    Vibo, sequestrate attività commerciali

    ALL’ESITO DI UNA LUNGA E COMPLESSA ATTIVITA’ D’INDAGINE PATRIMONIALE SVOLTA DAL G.I.C.O. DEL NUCLEO DI POLIZIA TRIBUTARIA DI CATANZARO E  COORDINATA DALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI VIBO VALENTIA, NEI CONFRONTI DI UN GRUPPO CRIMINALE OPERANTE NEL VIBONESE, IN DATA 18.09.2007, SONO STATI POSTI SOTTO SEQUESTRO UNA ATTIVITA’ COMMERCIALE, NR. 3 IMMOBILI, AUTOMEZZI E BUONI POSTALI, PER UN VALORE TOTALE DI  CIRCA 2 MILIONI DI EURO.

    L’ATTIVITA’ SVOLTA DALLA GUARDIA DI FINANZA, INIZIALMENTE COORDINATA DALLA DIREZIONE DISTRETTUALE ANTIMAFIA DI CATANZARO E SUCCESSIVAMENTE SVILUPPATA E PORTATA A TERMINE DALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI VIBO VALENTIA, COSTITUISCE UN ULTERIORE SVILUPPO DELLE INDAGINI CHE AVEVANO PROPIZIATO, NEL SETTEMBRE DEL 2006, L’ESECUZIONE DI NUMEROSE ORDINANZE DI CUSTODIA CAUTELARE, NELL’AMBITO DELLA NOTA “OPERAZIONE ODISSEA”, CHE AVEVA COLPITO NUMEROSI PERSONAGGI NEL VIBONESE.

    IL G.I.P. DEL TRIBUNALE DI VIBO VALENTIA, IN ACCOGLIMENTO DELLA RICHIESTA FORMULATA DALLA LOCALE PROCURA, HA DISPOSTO IL SEQUESTRO IN PREGIUDIZIO DI DE RITO MARIO, 33 ANNI, DI VIBO VALENTIA, RITENUTO VICINO AI CLAN ‘NDRANGHETISTICI DELLA ZONA, DI UN’ATTIVITA’ COMMERCIALE DI LAVANDERIA COSTITUITA SU TRE DISTINTE UNITA’ LOCALI, UBICATE DUE IN VIBO VALENTIA ED UNA IN IONADI (VV) ED UN LABORATORIO. SONO STATI INOLTRE SOTTOPOSTI A SEQUESTRO UN APPARTAMENTO, UN LOCALE ADIBITO A DEPOSITO, UN FABBRICATO DI CIRCA 1250 MQ. IN COSTRUZIONE ED UN INTERO EDIFICIO SU QUATTRO LIVELLI PER COMPLESSIVI MQ. 1300 CIRCA, TUTTI UBICATI  IN IONADI (VV) NONCHE’ NR. 2 AUTOVETTURE E NR. 1 MOTOVEICOLO.