• Home / CITTA / Sicurezza: Loiero, sul problema la Regione oltre i propri compiti

    Sicurezza: Loiero, sul problema la Regione oltre i propri compiti

    SICUREZZA: LOIERO, SUL PROBLEMA REGIONE OLTRE PROPRI COMPITI (ANSA) – CATANZARO, 12 SET – ''Senza sicurezza e legalita' non ci puo' essere sviluppo. Per questo, anche andando oltre le competenze della Regione, sul problema continueremo a fare la nostra parte''. Lo ha detto il presidente della Regione Calabria, Agazio Loiero, rispondendo indirettamente, e' scritto in una nota, ''ad alcuni rilievi mossi in una inchiesta del 'Corriere Economia' che ha tracciato un bilancio negativo del lavoro svolto dalle giunte regionali in Puglia, Campania e Calabria''. ''Come ho spesso ripetuto – ha aggiunto Loiero – la Regione ha compiti minimi, marginali. La sicurezza e' competenza dello Stato. In ogni caso abbiamo prodotto atti importanti e sostenuto economicamente la stessa azione dello Stato. Ci abbiamo messo cinque milioni di euro per finanziare un Patto sulla sicurezza con il ministero degli Interni, e non sono pochi spiccioli. Ma la realta' e' quella che e' con essa dobbiamo fare i conti''. ''E' piu' facile fallire al Sud – ha proseguito – che in Lombardia o in Veneto, cioe' in territori dove funzionano le industrie e i sindacati, dove c'e' una grande stampa che presidia ma soprattutto difende il territorio come spesso non capita nel Sud, dove non c'e' questa grande criminalita' invasiva, dove il credito ha tassi equi, dove i trasporti non sono un problema, dove ci si trova a un passo dall'Europa. Forse li' sarei bravino anch'io''. Lo stesso Loiero, secondo quanto ha reso noto il portavoce Pantaleone Sergi, ha scritto un articolo di chiarimento sui rilievi mossi nei suoi confronti, articolo che sara' pubblicato nel prossimo numero del settimanale economico allegato al ''Corriere della Sera''. (ANSA).