• Home / CITTA / Reggio, consiglio della VII circoscrizione il prossimo 26 settembre

    Reggio, consiglio della VII circoscrizione il prossimo 26 settembre

    In data 26 settembre 2007 alle ore 11:30, presso i locali della VII Circoscrizione in via Modena Chiesa 35, si svolgerà il Consiglio della VII Circoscrizione (S. Giorgio – Modena – S. Sperato) che tratterà i seguenti punti all’Ordine del Giorno:

    1. Proposta di abbattimento di scheletri di edifici abbandonati in Viale Europa e realizzazione parcheggi nei pressi delle case popolari.
    2. Proposta di contenimento del rumore prodotto dal dissalatore sito in Via Boschicello a S. Giorgio Extra.
    3. Interrogazione al Sindaco sull’utilizzo dei fondi del Decreto Reggio sul territorio della VII Circoscrizione.
    4. Interrogazione su tempi e modalità di realizzazione di un’area a verde attrezzato dal Campo Coni al campo di calcio di Modena.
    5. Proposta di espropriazione per fini di utilità pubblica di un’area degradata nella parete alta di Via Boschicello a S. Giorgio Extra.
    6. Proposta di realizzazione del senso unico in Via Boschicello a S. Giorgio Extra.

    Le proposte sono state presentate il 10 settembre 2007, e poi successivamente ribadite nella Conferenza dei Capigruppo del 14 settembre, dai sette consiglieri del Centrosinistra Domenico Paino (PDM), Annunziato Foti (PDM), Carmelo Musolino (Margherita), Fortunato Pangallo (Democratici di Sinistra), Giovanni Fiore Falco (Rifondazione Comunista), Pietro Morabito (Margherita) e Stefano Burrone (Rifondazione Comunista).
    All’interno delle proposte presentate dalla minoranza consiliare emerge la necessità di porre rimedio in tempi brevi a delle situazioni di disagio che colpiscono la popolazione residente sul territorio della VII Circoscrizione. Si fa riferimento in particolare al rumore derivante dal funzionamento del dissalatore in Via Boschicello a S. Giorgio Extra, alla presenza da circa trent’anni di edifici mai completati ed abbandonati sul Viale Europa, per i quali si propone l’abbattimento e la realizzazione di un parcheggio richiesto da gran parte della popolazione residente che si trova quotidianamente a dover combattere per trovare un posto per la propria autovettura visto il crescente sviluppo urbano. Si evidenzia altresì la richiesta di chiarimenti in merito all’utilizzo dei fondi del Decreto Reggio nella circoscrizione di S. Giorgio – Modena – S. Sperato e sul progetto di risanamento dell’area che va dal Campo CONI fino al Campo di calcio di Modena, risanamento che non ha ancora trovato attuazione.