• Home / CITTA / Psicologi Calabria: nel weekend si volta per rinnovo Consiglio

    Psicologi Calabria: nel weekend si volta per rinnovo Consiglio

    Venerdi', sabato e domenica prossimi, oltre 1000 psicologi calabresi sono chiamati al voto per il rinnovo del Consiglio Regionale dell'Ordine della Calabria. Dal 2004, Presidente del Consiglio e' Armodio Lombardo, psicologo-psicoterapeuta, nonche' responsabile del Servizio di Psicologia del Dipartimento di Salute Mentale dell' Asp di Crotone e Segretario Regionale dell'Aupi Calabria. ''Per dare continuita' al lavoro intrapreso nel corso di questi anni, grazie anche alla collaborazione di uno staff valido e motivato'', Lombardo, si legge in una nota, ha deciso di riproporre la propria candidatura alla Presidenza dell'Ordine calabrese. Tra le proposte avanzate, due sono quelle sul fronte occupazionale. La prima e' quella relativa alla Psicoterapia Convenzionata. ''E' stato gia' presentato un Disegno di legge – afferma Lombardo – che stabilisce il principio per cui i cittadini, che ne hanno bisogno, hanno diritto alle cure Psicoterapeutiche. La proposta di legge prevede la possibilita' per gli Psicologi Psicoterapeuti di convenzionarsi con le Aziende Sanitarie ed ai cittadini scegliersi lo specialista''. L'altra proposta e' quella di istituire lo Psicologo di base. ''Al pari del Medico di Famiglia – continua Lombardo – abbiamo chiesto che il Servizio Sanitario garantisca ai cittadini la possibilita' di rivolgersi allo Psicologo. Il Consiglio dell'Ordine della Calabria ha contribuito alla predisposizione e all'adozione del primo Nomenclatore Tariffario. Finalmente la Professione di Psicologo e' formalmente definita''. Nei prossimi mesi, tra le priorita', e' in programma l'approvazione del Piano Sanitario Regionale, in accordo con l'assessore alla Salute, Doris Lo Moro, con il Presidente della III Commissione del Consiglio Regionale, Piero Amato, oltre che con gli altri rappresentanti politici. Grazie alla sinergia instaurata con questi organi, la Giunta della Regione Calabria ha deciso di far transitare alle Aziende Sanitarie Provinciali i circa 100 psicologi che lavorano nelle equipes socio-psico-pedagogiche, riconoscendo il ruolo e la funzione svolta per tanti anni. A questo si aggiunge la volonta' di consolidare il rapporto con i numerosi iscritti all'Ordine, migliorando la tecnologia gia' in uso. ''Il sito dell'Ordine deve diventare uno strumento sempre piu' agile ed efficace – spiega Lombardo – da affiancare alla gia' esistente comunicazione postale. Lo scopo e' quello di rendere l'Ordine la casa degli Psicologi''. Non manchera', infine, l'attenzione ai problemi di attualita': dall'assistenza agli anziani, alla sicurezza stradale, dal bullismo all'integrazione culturale. (Adnkronos)