• Home / CITTA / Processo omicidio Fortugno, ripreso interrogatorio CC

    Processo omicidio Fortugno, ripreso interrogatorio CC

    E' ripreso stamani, davanti ai giudici della Corte d'assise di Locri, il processo nei confronti dei presunti mandanti ed esecutori dell'omicidio del vicepresidente del Consiglio regionale della Calabria, Francesco Fortugno, ucciso a Locri il 16 ottobre 2005. Nell'udienza di oggi proseguira' l'interrogatorio del capitano dei carabinieri Michele Cannizzaro, all'epoca comandante del reparto investigativo del comando provinciale di Reggio,  la cui deposizione era iniziata ieri. L'Ufficiale dei carabinieri, rispondendo alle domande dei pubblici ministeri, sta illustrando le fasi investigative che poi portarono all'arresto dei presunti esecutori e mandanti dell'omicidio Fortugno. Nel processo sono imputate otto persone, quattro delle quali accusate dell'omicidio di Fortugno: Salvatore Ritorto, indicato come l'esecutore materiale; Alessandro e Giuseppe Marciano', padre e figlio, che sarebbero stati i mandanti del delitto, e Domenico Audino. Con l'accusa di associazione per delinquere di tipo mafioso sono imputati Vincenzo Cordi', Antonio e Carmelo Dessi' ed Alessio Scali. (ANSA)