• Home / CITTA / Omicidio Fortugno, stamane altra udienza

    Omicidio Fortugno, stamane altra udienza

    Prosegue il processo ai presunti autori materiali e mandanti dell'omicidio del vicepresidente del Consiglio regionale della Calabria, Francesco Fortugno, della Margherita, ucciso a Locri il 16 ottobre del 2005. Nel corso dell'udienza di stamani saranno sentiti i carabinieri che intervennero subito dopo l'omicidio. I giudici della Corte D'Assise sentiranno anche i rappresentanti delle forze dell'ordine che effettuarono i rilievi sull'automobile utilizzata dal killer per raggiungere il luogo dell'omicidio. Nel processo, che si svolge a Locri in Corte d'assise (presidente Olga Tarzia), sono imputate otto persone, quattro delle quali accusate dell'omicidio di Fortugno, Salvatore Ritorto, indicato come l'esecutore materiale dell'assassinio; Alessandro e Giuseppe Marciano', padre e figlio, che sarebbero stati i mandanti del delitto, e Domenico Audino. Con l'accusa di associazione per delinquere di tipo mafioso sono imputati nel processo Vincenzo Cordi', Antonio e Carmelo Dessi' ed Alessio Scali.(ANSA).