• Home / CITTA / Messina, rinvenuto cadavere di cacciatore

    Messina, rinvenuto cadavere di cacciatore

    Un cacciatore e' stato rinvenuto cadavere in un pozzo artesiano privo di copertura nelle campagne di Limina, in provincia di Messina, dopo che la scorsa notte i familiari ne avevano denunciato la somparsa. Accanto al corpo di Giuseppe Andolfo, 58 anni, nel fondo del pozzo Forestale i vigili del fuoco hanno trovato i due cani setter, anch'essi deceduti. Probabilmente – questa una prima ricostruzione, anche se non si scarta neppure l'ipotesi del suicidio – potrebbe essere morto proprio per salvare i due cani da caccia. Accanto al vecchio pozzo artesiano c'erano i suoi vestiti e il fucile. Andolfo era uscito da casa alle 17 di ieri per una battuta di caccia. Si e' recato a Forza d'Agro' e' li e' stato visto per l'ultima volta all'interno di un bar dove si era fermato a bere un caffe' prima di raggiungere contrada Banna. Li' stamatina era stata trovata la sua Fiat Panda 4×4 parcheggiata e chiusa a chiave. Poi la forestale ha scoperto nel pozzo i cani e il cadavere del cacciatore. (AGI)