• Home / CITTA / Mastella: “Su De Magistris ho agito in base ai fatti”

    Mastella: “Su De Magistris ho agito in base ai fatti”

    Sul Pm di Catanzaro ''ho agito in base ai fatti mi chiedano pure le dimissioni''. Cosi' in un'intervista a La Repubblica il ministro della Giustizia, Clemente Mastella che poi dalla pagine della Stampa aggiunge ''Vogliono sfiduciarmi? facciano (…) cosi' cadra' anche il governo''. ''Non sono preoccupato e non devo esserlo. Mica ho rubato. (…) I rapporti dei miei ispettori – dice a Repubblica il Guardasigilli – sono carichi di fatti. Di fronte ai quali non avrei potuto non rivolgermi al Csm''. Mastella sottolinea poi che ''chi ipotizza scorrettezze ragiona sui pregiudizi'' e aggiunge: ''la mia serenita' di giudizio e' totale perche' ho sempre cercato di evitare nuovi conflitti tra politica e magistratura. Ma nelle accuse sento odore di antipolitica''. Poi dalle pagine della Stampa Mastella afferma di non sapere nulla su inchiesta a suo carico: a giugno ''dissero che ero indagato ma dalla Calabria negarono ogni mio coinvolgimento (…) ho poi letto che il pm De Magistris si accingerebbe a chiedere l'autorizzazione al Parlamento a iscrivermi nel registro degli indagati. Annoto – sottolinea – che se fosse una notizia vera, si tratterebbe dell'ennesima e palese violazione della segretezza delle indagini''. (ANSA)