• Home / CITTA / La Margherita per Minniti segretario

    La Margherita per Minniti segretario

    ''La soluzione unitaria attorno alla candidatura di Marco Minniti, accolta lunedi' scorso dall'assemblea dei Ds, tenutasi a Crotone, e alla quale la Margherita ha creduto sin dal primo momento, rappresenta una soluzione autorevole in grado di segnare una svolta importante per la Calabria''. E' questo quanto affermato dalla delegazione della Margherita calabrese al termine di un lungo e cordialissimo incontro con il candidato alla guida del Pd, on. Marco Minniti. Presenti parlamentari, consiglieri regionali e dirigenti della Margherita, l'incontro con Minniti – si legge in una nota – e' servito a confermare la particolare sintonia tra i cattolici democratici della Margherita e il candidato alla segreteria regionale, oltre che a tracciare un percorso per avvicinare la politica e le istituzioni alla gente comune.

    ''Viviamo un momento particolarmente delicato- affermano i Cattolici democratici della Margherita- carico di tensioni, ma anche di speranze. In questa fase, e' necessario che i partiti politici, la societa' civile, il mondo della cultura, dell'associazionismo, dell'economia si ritrovino per avviare e realizzare un progetto di rinascita democratica, di cambiamento e di partecipazione. Il Partito Democratico nasce per unire, per condividere, per innovare''. I Cattolici democratici, insieme ai Democratici di sinistra e a tutte le altre forze riformatrici e popolari, intendono ''lavorare per una nuova stagione di partecipazione in Calabria. Ed e' per questo che la scelta di Marco Minniti, che e' un segnale di svolta, va nel senso indicato dalla gente ed ha la forza di unire e di convincere. Noi saremo al suo fianco nella costruzione di un moderno partito popolare, che sia aperto e trasparente, in grado di segnare una nuova stagione di impegno e di crescita per la nostra regione, in stretto collegamento con le istituzioni nazionali che mai come oggi devono sostenere la Calabria nella sua lotta contro illegalita', corruzione, arretramento''. (ASCA)