• Home / CITTA / Grande successo per il “Mercatino del libro usato”

    Grande successo per il “Mercatino del libro usato”

    Da Azione Studentesca e il Caminetto delle libertà riceviamo e pubblichiamo:

     

    Giorno dopo giorno Azione Studentesca sta riuscendo a portare avanti un’altra delle sue storiche battaglie, quella contro ‘il caro libro’. Contro l’arbitraria decisione delle case editrici di aumentare, di anno in anno, il costo dei libri scolastici, facendo diventare il nostro diritto allo studio sempre più un ingente peso che grava sulle famiglie.
    E' oltre un decennio ormai che a Reggio Calabria il nostro movimento giovanile guida questa missione. Come non mai quest’anno la nostra iniziativa ha ricevuto grandissimi consensi e complimenti dalla popolazione reggina, sempre pronta a rispondere calorosamente agli eventi che giovano al nostro territorio.
    I numeri parlano da sé! Ben 146 persone hanno portato i loro libri presso la sede del circolo culturale ‘Il caminetto’, per far sì che noi li rivendessimo a metà prezzo.
    Ben tremila volumi sono stati catalogati,di tutte le scuole medie inferiori e superiori!
    Anche se l’apertura al pubblico è prevista alle ore 16:00,ogni giorno,con gran piacere, già dalle ore 15.00 ci siamo trovati e ci troviamo sommersi dalla gente che sosta dinanzi alla nostra saracinesca.
    Il ricavato della vendita dei libri, per essere chiari e per smentire delle voci poco attendibili, non andrà né ad Azione Studentesca né al circolo culturale ‘Il caminetto’, ma verrà ovviamente restituito alle famiglie che hanno portato i loro libri a noi.
    Abbiamo svolto, con grande onore, un semplice servizio al popolo reggino e continueremo a svolgerlo nella sede di Via Acri numero 11!
    Il nostro obbiettivo è stato,da una parte, quello di rivendere i libri delle famiglie che ancora dovevano affrontare altre spese per gli anni scolastici a venire.

    In altre parole, ricompensare loro della metà del denaro speso nello scorso anno; dall’altra permettere ad altrettante famiglie di comperare gli stessi libri a metà prezzo per evidenziare il nostro dissenso nei confronti della prassi di aggiungere ogni anno nuovi euro al costo base dei vari libri. Molte sono state le famiglie che oltre ad avere lasciato i libri,ne hanno comperati altrettanti!
    Ecco come gira l’economia in maniera costruttiva!
    Ringraziamo di cuore la gente che ci sta aiutando a portare a risultati sempre più eccellenti questa nostra iniziativa che riproporremo sicuramente il prossimo anno.
    Affrettatevi ,per chi ancora non ci sia venuto a trovare,a comperare gli ultimi libri che abbiamo. Saremo infatti costretti a chiudere prima del giorno 29 settembre,perché gran parte delle nostre scorte sono già state consumate !
    Grazie ancora Reggio!