• Home / CITTA / De Magistris, Rossi (Anm): “Csm esaminerà le carte e deciderà“

    De Magistris, Rossi (Anm): “Csm esaminerà le carte e deciderà“

    L'8 ottobre prossimo la sezione disciplinare del Csm ''guardera' le carte che ne' io ne' lei conosciamo e, su quella base, valutera' chi ha applicato le regole e chi no, se c'e' stata correttezza o meno: questa e', come dire, la garanzia: quella del giudice disciplinare''. Lo afferma in un'intervista al Giornale Radio Rai Nello Rossi, segretario dell'Associazione nazionale magistrati, rispondendo ''a titolo personale'' sulla richiesta di trasferimento cautelare avanzata dal ministro della Giustizia Clemente Mastella nei confronti del Procuratore capo di Catanzaro Mariano Lombardi e del Pm Luigi De Magistris. ''Esistono due magistrature, in particolare al Sud – sottolinea Rossi – una timida, burocratica, ossequiente, talvolta connivente. L'altra, piu' fortemente animata da tensioni ideali, che desidera incidere e cambiare la realta'. Certo, l'ansia ideale non basta, perche' noi siamo tecnici del diritto. Quindi, cosi' come l'ansia di velocita' non basta a vincere una corsa (bisogna curare i particolari, le gomme, il motore), ecco il Csm e' chiamato dal ministro a verificare questo: 'c'e' stato rispetto delle regole? Si sono curate regole importanti ed elementari oppure no?''. ''La garanzia della giurisdizione – conclude – sta nel fatto che, a decidere, e' la sezione disciplinare del Csm''. (Adnkronos)