• Home / CITTA / De Magistris, il Pdci attacca Mastella

    De Magistris, il Pdci attacca Mastella

    Il capogruppo del Pdci alla Camera, Pino Sgobio, ed i deputati dello stesso partito, Ferdinando Pignataro e Silvio Crapolicchio, hanno presentato un'interrogazione a risposta scritta al Ministro della Giustizia, Clemente Mastella, per chiedere di rivedere, dopo una adeguata analisi costi-benefici, la procedura d'urgenza per richiedere il trasferimento del sostituto procuratore della Repubblica di Catanzaro, Luigi De Magistris. I deputati del Pdci chiedono di rivedere la procedura al fine di ''evitare – sostengono i deputati – di creare uno strano e pericoloso precedente che potrebbe far scatenare sia tra le forze politiche e sociali che tra tutti i cittadini calabresi scenari inquieti che contribuirebbero solo ad alimentare sfiducia nei confronti della politica e delle istituzioni nel loro complesso''. Per Pignataro sono ''forti le preoccupazioni che solleviamo in quanto l'effetto che certamente tale richiesta di trasferimento produce e' il rischio di sottrarre al dottor De Magistris una delicata indagine che stava conducendo con professionalita' ed accuratezza, provocando nell'opinione pubblica la sensazione che ci sia chi voglia sottrarre alla giustizia politici corrotti, causando nel contempo una chiara delegittimazione della magistratura''. ''Per tali ragioni – conclude – tale decisione aumenta il clima di sfiducia dei cittadini nei confronti della politica, perche' l'inopportuna richiesta di trasferimento ad oggi avanzata da parte del ministro Mastella, sembra voglia mettere al sicuro chi invece in questi anni si e' arricchito con denaro che avrebbe forse consentito alla Calabria di uscire dal torpore in cui si trova annidata da sempre''. (ANSA)