• Home / CITTA / De Magistris, Castelli: “Non vorrei essere nei panni del Csm”

    De Magistris, Castelli: “Non vorrei essere nei panni del Csm”

    ''Non vorrei essere nei panni di un membro della commissione che dovra' decidere su questo caso''. Lo dice il senatore Roberto Castelli, ex ministro della giustizia, sulla richiesta di trasferimento del pm di Catanzaro Luigi De Magistris. ''Il Csm ha un grave problema da affrontare – ha detto Castelli intervenendo al programma ''Viva voce'' su Radio 24 -. Qualsiasi decisione prendera' verra' interpretata in chiave politica e questo non e' mai un bene''. Quanto alla richiesta fatta al Csm dal ministro Mastella, Castelli osserva che ''sarebbe stato inaudito che un ministro indagato chiedesse il trasferimento del magistrato che lo sta indagando. Sarebbe una decisione da immediata richiesta di dimissioni. Ma se il ministro non e' indagato ha esercitato solo una sua prerogativa''. Il senatore leghista, pero', stigmatizza ''il fatto che i verbali che sono assolutamente riservati sono oggi sui giornali, e questo non depone a favore del Csm perche' mi pare abbastanza evidente che sono usciti da li' ''. (ANSA)