• Home / CITTA / Clima, Tommasi: “Serve inversione di tendenza”

    Clima, Tommasi: “Serve inversione di tendenza”

    ''Occorre adottare azioni di intervento responsabili e una sostanziale inversione di tendenza per scongiurare il pericolo ambientale, legato ai cambiamenti climatici, a cui stiamo andando incontro''. Lo ha detto l'assessore all'ambiente della Regione Calabria, Diego Tommasi, coordinatore nazionale delle Regioni della Commissione Ambiente, partecipando a Roma alla conferenza sul clima voluta dal Ministero all'Ambiente e dall'Agenzia nazionale per la protezione dell'ambiente e per i servizi tecnici. ''Come Regioni – ha spiegato Tommasi – stiamo investendo energie e risorse su una programmazione tesa alla salvaguardia e al recupero del suolo e delle nostre coste. I governi regionali, in questo processo di riconversione, devono svolgere un ruolo primario, non solo in termini di indirizzi politico amministrativo e di sviluppo sostenibile, ma anche nella sperimentazione coraggiosa dell'impiego di nuove tecnologie a servizio dell'ambiente, nella stessa misura in cui contribuiscono allo sviluppo economico e sociale di un territorio e di quella comunita'. Proprio per questo motivo – ha rimarcato Tommasi – la Calabria ha deciso di giocarsi una grande opportunita' con la realizzazione di una centrale solare''. Parlando poi, della salvaguardia delle coste, l'assessore ha ribadito l'impegno di adottare strategie comuni attraverso la redazione di un piano nazionale integrato delle coste. Tommasi ha anche proposto ''l'istituzione di un Comitato scientifico per la ricerca sugli effetti del clima in Calabria e un Comitato tecnico per l'individuazione di proposte di intervento da attuare, toccando anche il campo della formazione, attraverso master che formino veri esperti di questa delicatissima materia, trasferendo cosi' competenze alle pubbliche amministrazioni, chiamate a predisporre gli interventi''. (Adnkronos)