• Home / CITTA / Celebrazione a Polsi in tono minore

    Celebrazione a Polsi in tono minore

    polsiE' una festa ''blindata'' ma anche segnata da una scarsa partecipazione rispetto agli anni precedenti quella della Madonna della Montagna che sta vivendo il suo momento clou, dopo la veglia di preghiera della notte e le celebrazioni, nella mattinata di oggi con la processione nell'area del Santuario di Polsi a San Luca. ''Alla festa di quest'anno e' venuta poca gente – ha detto il rettore del Santuario don Pino Strangio ai microfoni di Sky Tg24 – Qualcosa e'


    successo: o il rispetto del dolore o l'impatto di quanto accaduto. Anche i media non ci hanno dato una mano perche' molti hanno fatto capire che la festa non si dovesse fare''. Sin dalla strage di Duisburg era stata manifestata apprensione per l'appuntamento religioso ma l'operazione condotta da polizia e carabinieri con il fermo di presunti affiliati alle cosche Nirta-Strangio e Pelle-Vottari, contrapposte dal 1991 nella faida di San Luca, ha determinato condizioni di minore preoccupazione. (ANSA).