• Home / CITTA / Caso-De Magistris: scottanti fascicoli al CSM

    Caso-De Magistris: scottanti fascicoli al CSM

    Politici, avvocati e soprattutto magistrati. I nomi dei nemici del sostituto procuratore di Catanzaro Luigi De Magistris sono elencati in un fascicolo da questi inviato al CSM. Un documento rivelato dal quotidiano CalabriaOra nel giorno in cui ritornano gli ispettori nel palazzo di giustizia del capoluogo calabrese. L'elemento principale che emerge dalle indagini di De Magistris, è scritto nei brani della informativa al CSM pubblicata da CalabriaOra,"emerge come l'appartenenza nominale dei protagonisti ad uno o all'altro schieramento di centrodestra o centrosinistra non ha per nulla condizionato ed anzi ha avvantaggiato lo svilupparsi e il perpetuarsi degli accordi trasversali". Secondo il perito che ha svolto le indagini per conto di De Magistris, nell'operazione "Poseidone" del 2005 relativa alla gestione dei fondi per l'emergenza ambientale "sono proprio soggetti nominalmente in quota al centrosinistra che si sono prodigati, cercando di fare breccia nelle strutture della polizia giudiziara quando non è stato possibile carpire dai vertici degli uffici giudiziari informazioni salienti che avevano dato luogo alle prime fughe di notizie sulle perquisizioni e sulle spedizioni degli avvisi di garanzia". Il CSM, rivela CalabriaOra, relativamente ai magistrati indicati da De Magistris per competenza ha già trasferito gli atti alla Procura di Salerno. (APCOM)