• Home / CITTA / Cariati, ruba in convento e lo arrestano

    Cariati, ruba in convento e lo arrestano

    Si era travestito da prete per chiedere accoglienza, senza destare sospetti, in convento e potere rubare nelle stanze delle monache, impadronendosi anche del denaro contenuto in un offertorio. Giovanni Peluso, di 65 anni, con precedenti penali, e' stato arrestato dai carabinieri, avvertiti da una suora che si era insospettita per il comportamento di Peluso. Il convento nel quale Peluso si era introdotto per rubare si trova a Cariati. Nel momento in cui e' stato bloccato dai militari della Compagnia di Rossano, Peluso si stava accingendo, utilizzando un passepartout, ad entrare nella stanza di una delle suore. L'uomo, poco prima, si era impossessato del denaro custodito in un offertorio nella chiesa annessa al convento. Peluso, nel settembre del 2005, aveva compiuto un furto ad Urbino, sempre vestito da prete, in un altro convento. Nell'aprile dello stesso anno, inoltre, era stato bloccato dai carabinieri a Sulmona (L'Aquila) mentre era alla guida di un'automobile all'interno della quale era stata trovata una consistente somma in monete sottratte, anche in quel caso, da alcuni offertori. (ANSA).