• Home / CITTA / Bruciato pino simbolo del Parco del Pollino

    Bruciato pino simbolo del Parco del Pollino

    Un tronco di pino loricato, caratteristico per il suo colore chiaro, e' stato bruciato da ignoti ai Piani di Pollino, una delle piu' suggestive localita' del Parco nazionale del Pollino a quasi 2000 metri di altitudine. Il pino loricato e' il simbolo dell'area protetta che copre la Basilicata meridionale e la Calabria settentrionale ed e' appunto denominato 'zi' Peppe' (zio Peppe) proprio per l'appartanenza al territorio. A scoprire lo scempio e' stato un gruppo di escursionisti giunti sul luogo a piedi dopo un'ascesa lungo l'impervio sentiero che parte da Colle Impiso. Il posto, infatti, non e' facilmente accessibile ed e' vietato a moto e autoveicoli, se non autorizzati. E' stato dato alle fiamme un tronco lungo circa 8 metri. Quando i trekkers sono giunti sul posto le fiamme bruciavano ancora e potevano propagarsi ad un pino adiacente. Gli stessi escursionisti le hanno spente ed hanno poi allertato il Corpo forestale. Secondo il presidente del Parco, Domenico Pappaterra ''la gravita' del gesto, sconsiderato e inutile, vergognoso e criminale, si evince da sola''. Per il Parco del Pollino e' stata una stagione durissima e che lascia molte ferite causate dagli incendi. (Adnkronos)