• Home / CITTA / Bregantini: “Intimidazione a parroco gesto inqualificabile”

    Bregantini: “Intimidazione a parroco gesto inqualificabile”

    ''Un gesto inqualificabile, per il momento inspiegabile, che suscita in noi sgomento e indignazione e che merita la nostra aperta condanna''. Lo sostiene il vescovo di Locri, mons. Giancarlo Maria Bregantini, facendo riferimento all'intimidazione compiuta la scorsa notte ai danni di don Giuseppe Giovinazzo, parroco della chiesa di Maria Santissima Immacolata. ''Il vescovo, i sacerdoti, i religiosi e le religiose e tutta la comunita' della diocesi di Locri-Gerace – e' detto in una nota – riconoscenti per il cuore grande e generoso di don Giovinazzo, che si adopera quotidianamente accanto ai piu' bisognosi, si stringono fraternamente a lui, esprimendogli vicinanza e solidarieta', accompagnate dalla preghiera comunitaria nella speranza che tali gesti non si ripetano piu'''. (ANSA).