• Home / CITTA / Aldo Pecora: “Manca solo che i topi inseguano i gatti…”

    Aldo Pecora: “Manca solo che i topi inseguano i gatti…”

    “La camorra non esiste? Evidentemente ai 'giovani imprenditori' campani che oggi erano a Casal di Principe a contestare Roberto Saviano non è mai stato richiesto il pagamento del pizzo o mai è stata fatta loro un'estorsione. Pare quasi che gli unici 'sfortunati' a pagare il pizzo in Campania sono quei pochi imprenditori che si ribellano e che denunciano”. E' questo il commento ai microfoni del Tg1 del giovane portavoce del Movimento dei ragazzi di Locri Aldo Pecora, 21 anni, oggi ospite sul palco assieme a Saviano, Bertinotti e Forgione della manifestazione regionale di apertura dell'anno scolastico a Casal di Principe, roccaforte del clan camorrista dei cosiddetti 'casalesi'.
    Sempre sullo stesso argomento, al termine della manifestazione Pecora ha commentato con la stampa lanciando una provocazione: “A questo punto vorrei conoscere la posizione di Confindustria, che in Sicilia espelle chi paga il pizzo. Per essere conseguenziale dovrebbe assegnare come minimo un premio a questi giovani imprenditori che dicono che la camorra non esiste, no? Contestano Saviano dicendo che si è inventato tutto, minacce e pure la camorra! Adesso ci manca solo che da domani qui i topi inseguano i gatti ed i ladri inseguano le guardie”.