• Home / CITTA / A caccia di Strangio potenziati controlli a San Luca

    A caccia di Strangio potenziati controlli a San Luca

    La possibilita' che Giovanni Strangio, uno dei presunti killer della strage di Ferragosto a Duisburg, possa essere rientrato in Calabria, dopo l'emissione nei suoi confronti in Germania di un ordine di cattura, ha indotto gli investigatori a potenziare l'attivita' di controllo a San Luca ed in tutta l'area aspromontana. Nella zona e' massiccio l'impiego di carabinieri e poliziotti per un'attivita' di controllo del territorio che si fa sempre piu' stringente. A questo si accompagna l'attuazione di servizi mirati sugli obiettivi che gli investigatori considerano ''sensibili'' nell'ipotesi che possano accadere altri omicidi nell'ambito della faida. Polizia e carabinieri, inoltre, stanno proseguendo le ricerche delle 12 persone che sono sfuggite all'operazione messa in atto giovedi' scorso per l'esecuzione dei 43 provvedimenti di fermo emessi dalla Dda di Reggio nei confronti di altrettanti affiliati alle cosche contrapposte nella faida, i Nirta-Strangio da una parte ed i Vottari-Pelle dall'altra. (ANSA).