• Home / CITTA / San Luca, fermi anche a Latina

    San Luca, fermi anche a Latina

    Sono accusati di associazione a delinquere di stampo mafioso i due arrestati nell'ambito dell'operazione contro la faida di San Luca a Latina e Aprilia. La squadra mobile della questura di Latina, in collaborazione con quella di Reggio Calabria, ha eseguito il fermo disposto dalla direzione distrettuale antimafia presso il Tribunale di Reggio Calabria nei confronti di: Mario Di Bonito, 38 anni, nato a Roma ma residente presso una tenuta agricola in localita' ''Acciarella'' a Latina, incensurato; Maria Rita Paone, 67 anni, nata a Girifalco in provincia di Catanzaro ma residente ad Aprilia, in localita' ''Campo di Carne'', finita in passato in vicende di usura, estorsione e reati contro la persona. Sono state effettuate perquisizioni nelle abitazioni dei fermati che pero' non hanno dato esiti particolari. Dopo le formalita' di rito l'uomo e' stato associato presso la locale casa circondariale di Latina, mentre la donna e' stata condotta presso il carcere di Rebibbia.(ANSA).