• Home / CITTA / Rom, l’Opera Nomadi chiede 7 giorni, il Comune accetta, ma…

    Rom, l’Opera Nomadi chiede 7 giorni, il Comune accetta, ma…

    L'Opera Nomadi, nella persona del proprio presidente Giacomo Marino, ha chiesto l'ennesima proroga per lo sgombero del quartiere "208". Appresa tale richiesta, il sindaco Giuseppe Scopelliti e l'assessore Michele Raso si sono dimostrati disponibili, accettando l'appello dei nomadi. Da Palazzo San Giorgio, però, fanno sapere che allo scadere della settimana, se lo sgombero non dovesse essere avvenuto, le ruspe faranno il loro ingresso all'interno del complesso attualmente abitato dai rom.